Quando il Nuoto diventa BELLO.

Nuotare veloce non è semplice, ma con un buon allenamento si raggiungono ottimi risultati.

Nuotare bene è ancora più difficile, ma se si esercita la tecnica in modo costante, si può raggiungere anche questo obiettivo.
Nuotare così bene da essere "belli da vedere"...è difficilissimo!

Oggi vi presento Nicole: 18enne amante del nuoto sin da piccina, è riuscita ad acquisire una nuotata efficace, efficiente ma anche BELLA.


Nicole mette sempre tutta se stessa quando viene a nuotare: il nuoto per lei è passione, è un momento per trovare armonia con il suo corpo e il suo spirito, oltre ad essere un'occasione di svago per poter staccare la spina e rilassarsi.

Nuota tutti e quattro gli stili in modo eccellente, compresi partenze e virate. Per renderle la vita complicata, ogni tanto le faccio eseguire esercizi molto difficili, a volte quasi assurdi. Ma lei riesce sempre!

Qui Nicole esegue un esercizio a dorso, tenendo le braccia rivolte verso l'alto perpendicolarmente al corpo.
Nicole è un ottimo esempio da seguire per come ha deciso di impostare il suo rapporto con il nuoto: appena entra in vasca, oltre ad essere felice, si rilassa, si mette a suo agio e si "sistema" nell'ambiente acqua. In questo modo riesce ad affrontare l'allenamento con una serenità mentale eccellente, che la porta ad eseguire gli esercizi in modo corretto e con passione, concentrandosi su tecnica e velocità.

Braccio esteso in avanti in massimo allungo, l'altro con il gomito piegato in fase aerea. Testa leggermente alta per scivolare meglio, gambata costante. Risultato: assetto perfetto.

Insomma: se volete vedere uno stile libero pulito, fluido, con uno scivolamento ottimale...Nicole è l'esempio perfetto!

Bravissima Nicole!

Buona giornata a tutti,
Federica

Post popolari in questo blog

27 km di Pensieri...

Ironman? No, Iron-woman!

Borgonuoto ai 49° Campionati di Nuoto Uisp - Riccione