Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2017

Tale Padre, tale figlia.

Immagine
Cari amici,
nello scorso articolo vi ho parlato di una persona davvero speciale: Francesca.Una donna che ha costruito la sua personalità nel tempo ma che sicuramente...è frutto anche di una genetica perfetta.

Il nome di oggi è infatti Candido Marin, il papà di Francesca. E che papà!
Ho avuto il piacere di conoscere Candido in vasca durante alcune lezioni di nuoto che abbiamo condiviso nella stagione invernale. Sempre puntale in vasca alle ore 8:50 del sabato mattina, con un sorriso smagliante e moltissima energia.
Le ore in sue compagnia corrono veloci fra una vasca e un sorriso grazie al suo spiccato senso dell'umorismo e parecchia autoironia. 😊
Ovviamente Candido ha raggiunto ottimi risultati nel nuoto, grazie al suo impegno e alla sua straordinaria costanza.



Tuttavia Candido non si ferma SOLO al nuoto, ma corre e va in bicicletta insieme ai suoi due figli: non si fa mancare davvero nulla.
Sabato 27 maggio scorso ha partecipato come ogni anno, alla famosa gara del Passatore che si…

Intervista all'istruttrice di nuoto.

Immagine
Cari lettori, buonasera, e benvenuti sul Blog Nuotiamocisopra.
Questa sera ci dedichiamo ad una gara di nuoto svoltasi domenica 14 maggio scorso presso la piscina SìSport Mirafiori di Torino.
Mi scuso per il ritardo nell'uscita dell'articolo, ma ho voluto questa volta intervistare direttamente l'allenatrice che ha portato i ragazzi alla gara e siamo riuscite ad incontrarci solo stasera.
Eccoci quindi insieme a Susanna Savoini, che segue i ragazzi presso la piscina La Goccia di Borgomanero.

Buonasera Susanna e grazie per essere qui con noi.
- Buonasera a voi tutti.

Susanna: come si è svolta questa giornata di gare?
- E' stata una giornata intensa e pesante per i ragazzi: si sono alzati molto presto per partire alle 6:00 alla volta di Torino. La gara è durata tutto il giorno: la mattina si sono svolte le distanze sulla rana e sul dorso, mentre il pomeriggio quelle sul delfino e sullo stile, oltre ai 200 misti.

Una giornata infinita per tutti quindi!
- Decisamente: avevo con me…

Semplicemente Francesca.

Immagine
Prima di tutto c'è un'incredibile passione per la vita e per gli sport che pratica: per la corsa, per la bici, per il nuoto. Poi c'è moltissima tenacia insieme ad una formidabile costanza. Sicuramente ci sono sacrifici: impegno di tempo, mentale e fisico.
E poi c'è una tale energia vitale, una gioia incondizionata, una positività contagiosa: queste sono le caratteristiche che rendono Francesca una persona con una marcia in più.



L'ho sempre vista con il sorriso sulle labbra, in qualsiasi situazione: quando corre la domenica mattina, quando arriva in vasca la sera, prima di partire per una ripetuta, quando mette l'accappatoio al termine di un allenamento, mentre addenta una fetta di pizza. In qualsiasi momento, c'è sempre il sorriso che splende sul suo viso.

Questa equilibrata mescolanza di caratteristiche personali, rendono Francesca un'ottima atleta. Abbiamo iniziato il nostro percorso insieme poco più di un anno fa, quando era convinta di non saper nuo…