Avete fatto le bolle?

Cari amici,
uno dei problemi che riscontro di più quando faccio lezione è la difficoltà che si ha nel riuscire a compiere in modo corretto un'espirazione. Ovvero: non si butta fuori tutta l'aria.
Come se foste molto gelosi, vi tenete sempre dentro l'aria che avete inspirato durante la respirazione, e andate in affanno presto.
Quante volte mi sento dire al termine di una vasca a stile: "Non arrivava mai questo bordo, che fatica sono affannata". 
Io di rimando chiedo "Ma hai fatto le bolle sott'acqua?".
Risposta: 😶
Appunto.



La fase di espirazione è molto importante perché vi permette di eliminare tutta l'aria cattiva che avete nei polmoni, liberandoli completamente e preparandoli ad una nuova respirazione che vi darà ossigeno pronto all'uso.
Se voi accumulate "aria sporca", andrete in affanno presto.

La fase di espirazione la potete gestire sia con il naso che con la bocca, è molto soggettivo.
Con il naso rilasciate una quantità minore di aria gestibile in un lasso di tempo più ampio (nuotata lenta e in allungo, tipica della lunga distanza).
Con la bocca invece buttate fuori molta più aria in tempi più ristretti (nuotata veloce e breve distanza).
Validissima ovviamente la tecnica mista in base alle situazioni in cui ci si trova.

La nuotata e quindi l'espirazione, sono da personalizzare: ognuno di voi si rispecchierà nel metodo migliore per sé stesso.



Di seguito, l'allenamento proposto questa sera ai triatleti:
- 300 stile lento;
- 200 braccia stile con pull molto lento;
- 4 x 25 stile al 100% della velocità con recupero di 15";
- 200 braccia stile con pull molto lento;
- 6 x 25 stile al 80% della velocità con recupero di 15";
- 200 braccia stile con pull molto lento;
- 8 x 25 stile al 70% della velocità con recupero di 15";
- 200 braccia stile con pull molto lento;
- 200 stile completo espirando con il naso;
- 100 lento piacere.

TOT: 1850

Ma ditemi: voi come la buttate fuori l'aria? Scrivetemi!😃

Buona notte a tutti gli sportivi!
A presto,
Federica



Post popolari in questo blog

27 km di Pensieri...

Ironman? No, Iron-woman!

Borgonuoto ai 49° Campionati di Nuoto Uisp - Riccione