Un applauso ai triatleti.

Cari amici,
mercoledì sera, dopo aver fatto allenamento con i "miei" triatleti (passatemi l'aggettivo possessivo, mi sono molto affezionata a loro) sono tornata a casa soddisfatta.
E felice.
Perché ognuno di loro, con impegno e dedizione, sta ottenendo dei grandi risultati. Nei loro gesti c'è la passione e la voglia di migliorare e di imparare, in ogni loro bracciata c'è tanta forza, in ogni loro respiro tanta fame di aria per non smettere e continuare.

Apprezzo tantissimo lo sforzo fatto per venire a nuotare alle 20:20 del mercoledì sera, quando la compagna/compagno, i figli, gli amici stanno cenando o sono sul divano a leggere un buon libro.

E' bellissimo vederli in acqua con gli occhi sbarrati mentre ascoltano ciò che dico. Mi diverte vederli scherzare e giocare, tornare bambini in acqua, schizzandosi a vicenda e ridere.
Non mi resta che dire: BRAVI. Complimenti a tutti per tutto quello che mi state dando e per i bei momenti che stiamo condividendo.

Mercoledì abbiamo fatto questo:
- 300 sciolto;
- 500 stile con le palette, in progressione interna slow to fast;
- 500 stile in progressione interna slow to fast;
- 200 sciolto

E poi ci siamo divertiti a fare i filmati subacquei per vedere come nuotiamo: una vasca a stile lenta e una vasca a stile veloce.
Esperienza sicuramente da ripetere a fine corso per vedere le differenze di nuotata, stile, tecnica e velocità.

Lo ammetto: è davvero divertente fare le riprese subacquee😄

Buona notte a tutti e alla prossima.
Tante bolle,
Fede


Post popolari in questo blog

Ironman? No, Iron-woman!

Uscire dagli schemi.

Swimtheisland #7 Bergeggi